9 marzo 2017

Proposta religiosa

Nel rispetto genuino della libertà di ogni coscienza il collegio si propone di far maturare i valori più profondi della persona, aiutare a cogliere gli impegni più seri della vita, accompagnare nell’esperienza di fede.

Innanzitutto a tal fine si offre l’occasione, che difficilmente si potrà riproporre nel prosieguo delle esperienze di ognuno, del rapporto quotidiano con uno o più sacerdoti con cui instaurare un colloquio franco e intenso sui temi che la convivenza di volta in volta propone.

Lungi dal voler esaurire nella proposta di un ordinamento l’originale e insostituibile rapporto personale della coscienza con Dio, il collegio offre alcune momenti di preghiera comunitaria organizzata che vorrebbero servire di indirizzo ai più aperti e fecondi impegni personali.

Ogni giorno viene celebrata al mattino l’Eucaristia e, al termine della giornata, la recita dell’Ora di Compieta costituisce un momento di riflessione e di preghiera.

Gli studenti, in particolare, sono invitati alla celebrazione comunitaria dell’Eucaristia il mercoledì sera.

Tradizionalmente, nello spirito della Liturgia vengono sottolineati alcuni momenti particolari: il mese mariano, la settimana di preghiera per l’unità dei Cristiani, una giornata di ritiro spirituale a Pentecoste.