11 Novembre 2019

Retta e Borse di Studio

Studio nella biblioteca del Gregorianum

Retta annuale

La retta viene determinata di anno in anno dal Consiglio di Amministrazione della Fondazione «Gregorianum» al fine di coprire le spese che sostiene per la gestione ordinaria del Collegio.

La retta è annuale e deve essere versata integralmente anche in caso di assenze prolungate o di rinuncia al posto prima del termine dell’anno accademico (se non altrimenti concordato preventivamente con la direzione del collegio).

Il pagamento della retta avviene mediante bonifico bancario in quattro rate anticipate, secondo le scadenze che saranno indicate dall’amministrazione.

La retta per l’a.a. 2019/2020 è stabilita in € 5.090,91 + IVA 10% per un totale di € 5.600,00 ed è “all-inclusive” con lo scopo di spingere gli studenti ad utilizzare tutti gli strumenti che il collegio mette loro a disposizione per la propria formazione.

Il pagamento della retta dà diritto: all’alloggio (dall’inizio della sessione autunnale di esami fino alla fine della sessione estiva); al vitto nella mensa interna del collegio (colazione e cena da lunedì a venerdì e pranzo da lunedì a sabato); alla pulizia settimanale della camera; a tutte le attività e lezioni interne; all’utilizzo degli strumenti e attrezzature culturali; all’accesso alla connessione internet a banda larga e wifi del collegio e più in generale a tutti i servizi che la residenza mette a disposizione dei suoi ospiti.

È possibile optare anche per un trattamento di mezza pensione (con l’esclusione dei pranzi) e retta di € 4.363,64 + 1VA 10% per un totale di € 4.800,00.

Agevolazioni fiscali

Segnaliamo che, per gli studenti universitari fuori sede è possibile detrarre le spese relative all’alloggio in collegio fino ad un massimo di circa € 500,00.

Infatti il contratto di locazione stipulato dagli studenti iscritti ad un corso di laurea presso una università ubicata in un Comune diverso da quello di residenza permette di fruire di una detrazione fiscale nella misura del 19%, calcolabile su un importo non superiore a € 2.633,00.

Gli immobili oggetto di locazione devono essere situati nello stesso comune in cui ha sede l’università o in comuni limitrofi. Essi inoltre devono essere distanti almeno 100 Km dal comune di residenza e comunque devono trovarsi in una diversa provincia.

I contratti di locazione devono essere stipulati o rinnovati ai sensi della legge 9 dicembre 1998, n. 431.

La detrazione si applica anche ai canoni relativi ai contratti di ospitalità, nonché agli atti di assegnazione in godimento o locazione, stipulati con enti per il diritto allo studio, università, collegi universitari legalmente riconosciuti, enti senza fine di lucro e cooperative. Per i contratti di sublocazione la detrazione non è ammessa.

Ulteriori informazioni si possono trovare nel sito dell’Agenzia delle Entrate.

Borse di Studio

Al fine di garantire il diritto allo studio agli studenti “capaci e meritevoli, anche se privi di mezzi”, in accordo con l’articolo 34 della Costituzione Italiana, il Consiglio di Amministrazione del «Gregorianum», di anno in anno, stabilisce le modalità di erogazione delle riduzioni di retta rispetto all’importo base determinato sulla base delle spese effettivamente sostenute per la gestione.

I nuovi studenti potranno presentare la richiesta già durante i colloqui di ammissione al collegio e l’importo della riduzione accordata sarà comunicato con la lettera di ammissione; per gli studenti già ospiti del «Gregorianum» la richiesta andrà presentata una volta conseguita la riammissione.

L’entità della riduzione sarà stabilita anche in relazione al numero di richieste pervenute, secondo una graduatoria basata sugli indici riportati nell’attestazione ISEE (Indicatore della situazione Economica Equivalente), tenendo conto anche dei risultati accademici conseguiti.

A titolo puramente informativo, riportiamo l’ultima edizione dei bandi e delle assegnazioni delle riduzioni di retta.

Modalità riduzioni retta 2019-2020

Assegnazione riduzioni retta 2019-2020

L’attestazione ISEE sarà necessaria anche per quanti chiederanno di accedere alle borse di studio messe a disposizione dall’Associazione ex Allievi del collegio universitario Gregorianum (AAG ONLUS)o da altri enti in favore di studenti del «Gregorianum».

A titolo puramente informativo, riportiamo l’ultima edizione dei bandi e delle assegnazioni delle borse di studio finanziate dall’AAG ONLUS.

AAG ONLUS – Bando Borse di studio aa 2019-2020

AAG ONLUS – Assegnazione Borse di studio aa 2019-2020

Si ricorda infine che, essendo il «Gregorianum» una residenza privata convenzionata con l’ESU, qualora lo studente risulti assegnatario di Borsa di studio regionale, in qualità di fuori sede, a conclusione dell’iter concorsuale, con apposita domanda da presentarsi all’Ufficio Benefici ed Interventi, potrà richiedere l’accredito all’Amministrazione della residenza convenzionata dell’importo trattenuto sulla Borsa di Studio per il servizio residenziale, a deduzione della retta praticata.